sTenbLog[punto]com*

2012 / 10 aprile

Italiani e la prima corsia in autostrada


2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 2 Pin It Share 0 LinkedIn 0 2 Flares ×

Non ho voluto cercare quanti milioni di euro sono stati spesi per la realizzazione delle tre corsie in autostrada, migliaia di km di asfalto ben realizzato atti ad allargare la strada per permettere un miglior deflusso delle vetture.


Tutto molto bello, tutto molto vero, se solo l’italiano medio CAPISSE che quella corsia NON è la corsia dei camion, ma quella del mezzo più lento, che possono essere anche loro se vanno a 130km/h e non c’è nessuno più lento.. anche se hanno il macchinone.

Ora, non voglio fare quello cool che va a 200km/h (anche perchè non ci vado e comunque non ci si può andare) ma se ti piazzi a 120 in seconda o terza corsia non stupirti se arriva qualcuno e ti passa da destra, sia chiaro, da destra non si passa perchè grazie a dio non siamo britannici, ma l’alternativa sarebbe mettersi in fila, francamente fare la fila per la demenza altrui anche NO.

Così il guidatore medio di base non tiene la corsia a destra più libera con logica conseguenza che se uno si mette a 125km/h (il limite in autostrada è 130km/h…) in prima corsia praticamente supererà tutti quelli che stanno in seconda, ma da destra, e sinceramente non è una cosa ottimale ma che cazzo si deve fare?

Con tutti i milioni di euro spesi per fare tre corsie almeno abbiamo liberato la prima .. almeno lì si viaggia bene scansando di tanto in tanto qualche camion, ma poca cosa.

2 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 2 Pin It Share 0 LinkedIn 0 2 Flares ×